Non parlare di dolore finché non hai visto le lacrime dei guerrieri.

Cavallo Pazzo non vide nulla né conobbe altro che gli inganni dell’uomo bianco. Sentiva di non potersi abbassare a trattare con uomini senza onore. Al pari di tutti gli uomini come lui, Cavallo Pazzo era odiato e temuto. Liberarsi di lui era il desiderio più grande di molti, sia bianchi sia indiani. Egli rappresentava l’ultimo baluardo di una nazione indebolita, ma non assoggettata, così l’inganno e la disonestà vennero concentrati contro di lui, e alla fine prevalsero.

Informazioni su zipstudio

100% idee, progetti, art-action, vintage, riciclo, fiori, piante...
Video | Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...