incontrare un albero

L’incontro con l’albero.

Mentre osservo un albero vedo la sua forma, la sua chioma verde. L’albero mi appare coma un pilastro immobile avvolto di luce. Posso classificarlo, conoscere la sua specie e vedere com’è fatto e come vive. L’albero rimane sempre e solo un esso nella relazione con me. Può capitare d’improvviso che io venga coinvolto nella relazione con l’albero, esso allora diventa esclusivo, diventa un tu. Per fare questo non occorre che io dimentichi o lasci le mie osservazioni precedenti, anzi, esse sono presenti tutte insieme in una unità. Occorre passare dal molteplice all’unità per incontrare il Tu ed entrare nella relazione. Allora l’albero non sarà più una immagine o uno stato d’animo, ma è un corpo vivo davanti a me, che ha a che fare con me ed io con lui. Se l’albero abbia una coscienza non è possibile esperirlo, ma tale quesito mi fa uscire dalla relazione con l’albero, facendolo diventare nuovamente un esso: quello che c’è davanti a me nella relazione fondamentale io-tu è l’albero stesso, nella sua unicità.

Io e Tu (Martin Buber)

 

Informazioni su zipstudio

100% idee, progetti, art-action, vintage, riciclo, fiori, piante...
Questa voce è stata pubblicata in albero, coevoluzione, Cura della Terra, permacultura. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...