I bambini sono i nostri maestri

“I bambini hanno il cuore puro:
per questo il Grande Spirito può mostrare loro cose che ai grandi sfuggono.”
Alce Nero

Perché abbiamo bisogno del pensiero infantile?
Non ci rendiamo più conto di quanto sia impoverita ed irrigidita l’espressione della nostra umanità, di quanto il modello di adulto proposto e a cui ci uniformiamo sia svuotato e inespressivo. Un adulto che non conosce più l’entusiasmo, che non stimola la propria curiosità, che stenta a meravigliarsi, che non sa godere il qui ed ora, il presente ed ha vergogna a dare voce alla propria emotività, ritiene prova di autonomia non chiedere mai comprensione e carezze.

Forse siamo davvero noi ad avere qualcosa da imparare dai bambini…
Recuperare lo sguardo infantile, lo sguardo incantato. Non l’infanzia in sé, ma lo sguardo dell’infante è ciò che dobbiamo recuperare, anche se molti ancora posseggono se pur con non poche dfficoltà  il puer, il bambino interiore in una società che invece vuole defninirsi adulta e non é altro che un adolescente viziato che sta portando il mondo verso un estinzione di massa.

Dice un antico proverbio Zen:
“I bambini vedono le montagne, gli adulti non vedono le montagne, i saggi vedono le montagne”

La bambina prodigio Adora Svitak sostiene che il mondo ha bisogno di pensare in maniera “infantile”: idee audaci, creatività selvaggia e, specialmente, ottimismo. I grandi sogni dei bambini meritano grandi prospettive, sostiene Adora, a partire dalla volontà degli adulti di imparare dai bambini e non solo di insegnare.

Adora Svitak, a 11 anni legge tre libri al giorno e dà lezioni di letteratura
potete leggere i suoi libri se volete

Un altra bambina Severn Suzuki, ci disse cosa fare chiaramente e lo già fece nel 1992, zitti il mondo intero per 6 lunghi minuti, ma non venne ascoltata.

Oggi abbiamo anche Felix Finkbeiner, un bambino tedesco, di soli 13 anni, con un grande sogno: rendere il mondo più bello… e lui lo sta realizzando così negli ultimi quattro anni ha piantato oltre un milione di alberi in tutto il mondo e sembra non volersi fermare

L’undicenne Birke Baehr presenta la propria opinione su una delle maggiori fonti di provenienza del nostro cibo – le tutt’altro che pittoresche e ben nascoste fattorie industriali. Tenere lontano dagli occhi della gente le fattorie promuove l’immagine rosea e irreale di un’agricoltura poco costosa, dice Birke, che ci mostra invece l’importanza di una produzione alimentare verde e su scala locale.

I bambini ci fanno da guida perché vivono nel presente e sono dei maestri straordinari.

Un bambino non lo si può ingannare, ne ci si può illudere, perché un bambino testimonia sempre e solo quello quello che c’é.

Informazioni su zipstudio

100% idee, progetti, art-action, vintage, riciclo, fiori, piante...
Questa voce è stata pubblicata in analisi, teorie, intuizioni, idee, ricordi, coevoluzione, Cura delle Persone, Teoria Generale dei Sistemi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a I bambini sono i nostri maestri

  1. zipstudio ha detto:

    ma figuriamoci se dobbiamo darci del lei…
    al massimo diamoci del voi
    ma giusto per giocare un po’ che fa sempre bene all’ANIMA LIBERA
    buona giornata ; )

  2. ANIMA LIBERA ha detto:

    si ho visto e ti ringrazio per il passaggio al mio blog poi riponderò al tuo commento….ah spero che non ti dia fastidio se ti do del tu in caso contrario puoi tranquillamente dirlo…grazie anche per esserti iscritta al mio blog e ricambio con immenso piacere….ciao!

  3. zipstudio ha detto:

    grazie si se mi perdo ti faccio un fischio..
    sono andata a curiosare sul tuo blog, molto bello, caldo, e ho anche postato un commento : )
    così faccio esperimenti da una parte e dall’altra dei blog… grazie Anima libera : )

  4. ANIMA LIBERA ha detto:

    EHI SE POSSO DARTI UN AIUTO NE SAREI FELICE….BUONA SERATA!

  5. zipstudio ha detto:

    ei ciao, sto lavorando su questo blog proprio per capire come gestire i post ed ecco che spunta un anima libera : )…

  6. ANIMA LIBERA ha detto:

    perfettamente d’accordo come dico sempre io i BAMBINI SONO PATRIMONIO DELL’UMANITà…e in quanto tale vanno tutelati al 101%

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...